CHI SIAMO


Per capire come nasce questa associazione, è necessario rendere omaggio alla cara amica Bruna Grossi che nel corso della sua lunga malattia, ha dimostrato di essere una persona speciale.
I suoi pensieri erano prima di tutto rivolti agli altri, il suo telefono era diventato il mezzo per uscire di casa e il suo salotto una base operativa, sempre pieno di gente.
Alla domanda "Bruna come stai?" la sua risposta arrivava sempre con voce trillante e gioiosa "Bene!". Mai si parlava della malattia, del dolore, dei tumori, lei stava sempre bene e gli argomenti di conversazione con lei svolazzavano dalle cose più frivole a quelle più serie, sempre accompagnati dalle immancabili risate.
Un giorno annuncia con serietà di voler iniziare una raccolta fondi per il centro oncologico dell'ospedale di Borgo San Lorenzo, per poter attuare anche qui il servizio di radioterapia, in modo che i malati non abbiano il disagio di doversi recare a Firenze. A questo desiderio sono seguite tante parole, tanti dubbi, ma niente ha potuto impedire che il suo desiderio prendesse forma. Ad un'iniziativa ne è seguita un’altra nel mezzo all'euforia generale, mentre Bruna dirigeva tutto dal suo "centralino".

 
COSA FACCIAMO


L'entusiasmo trasmesso da Bruna è rimasto invariato anche dopo la sua scomparsa ed è quello che ha dato vita all'Associazione "Il Sorriso di Bruna", associazione senza alcun scopo di lucro, che attualmente accoglie più di novanta iscritti e che affronta con determinazione progetti ambiziosi per migliorare l'assistenza ai pazienti oncologici del Mugello.

Chiunque può far parte dell'Associazione o prestare un aiuto per raggiungere gli obiettivi posti. Il nostro scopo molto semplicemente è: aiutare chi ha bisogno.

IL SORRISO DI BRUNA